Spedizione gratuita da 30€ Vai allo shop
CRISAIL BEST SELLER

I prodotti più venduti

Kit Regalo Pro Age Kit Regalo Pro Age
Kit Regalo Pro Age
Prezzo di listino €69,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Kit Regalo Nutriente Kit Regalo Nutriente
Kit Regalo Nutriente
Prezzo di listino €69,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Contorno Occhi Pro Age
Prezzo di listino €35,00
Quickshop
Salvietta struccante lavabile in bambù
Prezzo di listino €5,90
Quickshop
Crema Viso Nutriente
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Siero Viso Vitamina C
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Siero Viso Acido Ialuronico
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Crema Viso Pro Age
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Crema Contorno Occhi Nutriente
Prezzo di listino €35,00
Quickshop
Kit Idratazione delicata Kit Idratazione delicata
Kit Idratazione delicata
Prezzo di listino €89,90 €148,70 Prezzo scontato
Quickshop

Brufoli sottopelle fronte: cosa sono e perché escono

Brufoli sottopelle fronte: cosa sono e perché escono

I brufoli sottopelle fronte sono un problema comune che affligge molte persone, non solo gli adolescenti ma anche gli adulti. Questi fastidiosi sfoghi possono apparire in qualsiasi momento e la tentazione di schiacciarli può essere forte, ma questo può solo peggiorare la situazione.

È importante capire perché escono i brufoli sulla fronte e quali sono i migliori rimedi e prodotti da utilizzare per prevenirli e trattarli efficacemente. Pertanto, abbiamo preparato un articolo informativo che ti fornirà tutte le informazioni necessarie per affrontare questo problema in modo efficace.

 

>>SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI

 

Brufoli sottopelle fronte cause

Non è affatto sorprendente che escano i brufoli sottopelle fronte, poiché questa zona è particolarmente soggetta alla formazione di questi fastidiosi sfoghi. In particolare, la zona subito sopra l'attaccatura dei capelli e vicino alle sopracciglia è quella più colpita. Anche se i brufoli sottopelle sulla fronte possono essere poco gradevoli dal punto di vista estetico, in realtà sono quelli anche meno evidenti.

Tra i fattori scatenanti c'è sicuramente avere la pelle mista o grassa perché tende ad avere una maggiore produzione di sebo in quella zona, il che contribuisce alla comparsa e allo sviluppo dei brufoli. Le ghiandole sebacee nella zona della fronte sono particolarmente attive e producono spesso sebo in eccesso, che ostruendo i pori favorisce la crescita dei batteri e la comparsa di brufoli sottopelle fronte. Inoltre, il sebo prodotto dai capelli può contribuire alla formazione di brufoli sulla fronte.

È importante capire le cause che favoriscono la comparsa dei brufoli prima di pensare a come eliminarli. Tra le altre cause di questo inestetismo troviamo anche un'alimentazione scorretta, squilibri ormonali, una detersione del viso inadeguata e problemi dell'apparato digerente o intossicazione del fegato.

Dunque per prevenire e combattere i brufoli sulla fronte, è importante adottare una dieta equilibrata, bere molta acqua e detergere il viso in modo accurato.

Brufoli sottopelle fronte cause

Brufoli sottopelle fronte: terapia farmacologica

Esistono diverse classi di farmaci che possono essere utilizzati per trattare i brufoli sottopelle fronte, tra cui antibiotici, antimicrobici, benzoile perossido, acido azelaico, ormoni, retinoidi e isotretinoina.

Tuttavia, è importante sottolineare che ogni farmaco ha effetti collaterali e controindicazioni specifiche, pertanto la scelta del principio attivo e della posologia più adeguata spetta al medico specialista, che terrà conto delle caratteristiche individuali del paziente e della gravità dell'acne.

Inoltre, l'uso prolungato di antibiotici può causare resistenza farmacologica, motivo per cui gli antimicrobici sono spesso utilizzati come alternativa. Va anche tenuto presente che alcuni farmaci, come l'isotretinoina, sono teratogeni e non possono essere assunti durante la gravidanza o quando si prevede di concepire entro l'anno successivo.

In sintesi, la scelta della terapia farmacologica per l'acne richiede un'attenta valutazione medica e un'esperienza adeguata per garantire la massima efficacia e sicurezza del trattamento.

Come prevenire i brufoli fronte sottopelle

Se si adottano comportamenti adeguati, i brufoli sottopelle solitamente scompaiono completamente in pochi giorni senza bisogno di alcun tipo di trattamento. Per ridurre il volume del brufolo sottopelle, può essere utile applicare un cubetto di ghiaccio per ridurre l'infiammazione. Tuttavia, alcuni specialisti ritengono che il calore sia più efficace per favorire il drenaggio del pus e dei liquidi accumulati, ad esempio attraverso impacchi caldo-umidi con una garza tiepida.

Tra gli altri consigli utili per prevenire e curare i brufoli sottopelle fronte, c'è sicuramente un'accurata igiene su base giornaliera, adottando una skin care per pelle grassa o mista. Dunque rimuovi sempre il makeup con uno struccante delicato, come il nostro che puoi trovare QUI. Poi lava il viso con un detergente delicato e una salvietta lavabile in bambù infine tampona la pelle e idratala con prodotti naturali e nutrienti come quelli contenuti nel nostro kit nutrimento grintoso, che puoi trovare QUI.

Allo stesso modo però, non esagerare con la pulizia della pelle, poiché un'eccessiva pulizia può rimuovere il sottile strato lipidico naturale che protegge la pelle, rendendola secca e sensibile.

Inoltre evita il contatto dei capelli con il viso, evita di toccare o schiacciare i brufoli, poiché ciò può causare cicatrici permanenti ed evita l'uso di creme troppo oleose. Anche ridurre lo stress nella propria vita e adottare uno stile di vita sano, evitando la sedentarietà, l'alcol e il fumo, ti aiuterà ad avere una pelle più sana e luminosa.

Brufoli sottopelle fronte: cosa non fare

Per non peggiorare la situazione è bene evitare di utilizzare alcuni "rimedi della nonna" per curare i brufoli sottopelle fronte, come l'applicazione di dentifricio, poiché ciò non solo non accelera il processo di guarigione, ma può anche ritardarlo. Infatti l'applicazione della pasta dentifricia può irritare ulteriormente la pelle infiammata, aumentando il rischio di complicazioni come ulteriore irritazione, arrossamento, prurito, bruciore e sviluppo di eritemi.

Anche se il dentifricio può seccare la pelle e contenere antisettici, ciò non aiuta il processo di guarigione. Inoltre, è sconsigliato schiacciare i brufoli, sia quelli classici che quelli sottopelle, poiché ciò può causare ferite che fungono da terreno fertile per nuove infezioni da parte di microorganismi residenti. E come accennato, questa pratica può favorire lo sviluppo di cicatrici permanenti, propagare l'infezione in altre zone del corpo e trasmettere l'infezione ad altre persone.

L'incisione del brufolo sottopelle può essere utile in certi pazienti, ma deve essere condotta esclusivamente da personale sanitario specializzato in un contesto di assoluta sterilità per abbattere il rischio di complicazioni. Dunque adotta pratiche igieniche adeguate e utilizza solo prodotti specifici per il tuo tipo di pelle, senza sostanze comedogeniche.

Se sei alla ricerca di una linea di prodotti del tutto naturali e privi di siliconi e allergeni, ti invitiamo a scoprire tutta la nostra collezione, cliccando QUI.