Spedizione gratuita da 30€ Vai allo shop

Crema per acne: dì addio ai brufoli!

Crema per acne: dì addio ai brufoli!

In questo articolo parleremo di acne e dei fastidiosi brufoletti che irritano la nostra pelle. Questa condizione infiammatoria della cute è molto comune e diffusa tra gli adolescenti, ma può presentarsi, sia saltuariamente che cronicamente, anche negli adulti.

L’acne se duratura nel tempo può diventare una vera e propria patologia da trattare con farmaci, supportati da prodotti di skincare. I cosmetici e una buona beauty routine possono prevenire l’insorgere dell’acne e migliorarne le condizioni quando si presenta.

Scopriamo insieme quali sono le migliori creme per acne, rimedi naturali per eliminare i brufoli dal nostro viso e prevenire la comparsa di impurità sulla pelle!

 

Cos’è l’acne?

L’acne si manifesta attraverso la comparsa di brufoli, dermatiti, rossori e pruriti; le principali cause sono squilibri della pelle, sbalzi ormonali, alimentazione scorretta e uno stile di vita sregolato e stressante.

I brufoli sono la conseguenza di un’infiammazione del follicolo pilifero e delle ghiandole, questo favorisce lo sviluppo di batteri che, di conseguenza, portano alla formazione di punti neri e foruncoli.

Esistono diversi tipi di acne in base alla gravità della manifestazione sulla pelle:

  • Comedonica: è la forma più leggera, in questo caso possiamo notare la presenza di punti neri e bianchi. Se non viene adeguatamente trattata, la comedonica può sfociare anche in forme più gravi.
  • Pustolosa: questa è la tipologia più comune ed è una forma intermedia. Qui iniziano a comparire i brufoli con pus.
  • Conglobata: è la forma più grave, si formano noduli e cisti che possono lasciare cicatrici anche permanenti.

Se una o più di queste condizioni diventano croniche, la cosa migliore da fare è rivolgersi al proprio medico perché potrebbe essere diventata una vera e propria patologia da trattare con farmaci specifici.

I prodotti cosmetici, come un siero, un gel o una crema per acne, possono comunque sempre aiutare a calmare e togliere l’infiammazione, restituendo una pelle sana, luminosa e levigata.

 

Quando si formano i brufoli?

Ci possono essere diverse cause che portano alla formazione di brufoli sul nostro viso. La prima è la predisposizione genetica, per la quale, purtroppo non si può fare molto. In questo caso è assolutamente necessario seguire una skincare routine adeguata e studiata specificamente per pelli grasse, impure e tendenzialmente acneiche per prevenire e ridurre le infiammazioni cutanee.

A seguire troviamo tutta una serie di cause secondarie che possono scatenare la formazione di brufoli:

Squilibri ormonali: in questo caso a risentirne non è solo il viso, ma anche spalle e schiena. Queste zone si riempiono di pustole, prurito e rossori localizzati. In questo caso bisogna capire qual è il problema alla base e, nel frattempo, supportare la nostra pelle con un’adeguata skincare.

Uso di una crema per seccare i brufoli: molti pensano che la crema per seccare i brufoli sia la soluzione migliore per risolvere questo inestetismo, ma in realtà, riduce solo apparentemente il problema e in moltissimi casi rischia addirittura di peggiorare lo squilibrio cutaneo.

Stress: soprattutto nei soggetti con la pelle sensibile, il fattore stress può portare alla formazione di eruzioni cutanee e brufoli. In questo caso, ovviamente, bisogna lavorare su due fronti: la gestione dello stress e la cura della propria pelle con una crema per acne.

Alimentazione: a tuttə è capitato di mangiare più “schifezze” in un certo periodo e svegliarsi un giorno con qualche fastidioso brufoletto. Gli alimenti da evitare sono tutti quelli ricchi di zuccheri, alcolici, cibi industriali e snack vari.

 donna skincare

Come scegliere la miglior crema per acne

La miglior crema per acne deve contenere precisi principi attivi che abbiano azioni esfolianti, purificanti, antinfiammatorie, cicatrizzanti e lenitive.

Esfoliante

Ingredienti ad azione esfoliante sono ad esempio l’acido salicilico e il glicolico.

In particolare, un grandissimo alleato dei problemi di acne è l’acido salicilico: è un ingrediente esfoliante, ma allo stesso tempo molto delicato. Serve a ridurre i brufoli, liberare la pelle dalle impurità e levigare il viso.

Purificante e lenitiva

In natura, possiamo trovare diverse piante con questo principio attivo, ad esempio la camomilla e l’amamelide sono ottimi astringenti e lenitivi, servono per chiudere i pori e ripristinare il giusto pH della pelle.

Cicatrizzante

In questo caso gli ingredienti principali da cercare in una crema per acne sono l’aloe vera e il limone.

Il primo è un elemento fondamentale di moltissimi prodotti di skincare, proprio per le sue proprietà lenitive, calmanti e cicatrizzanti (tanto che l’aloe vera pura si può usare direttamente sulle bruciature).

Il limone, invece, grazie alla sua ricca composizione di vitamina C aiuta a donare luminosità al viso e schiarire le macchie causate dalle cicatrici.

Antinfiammatoria

La Vitamina PP ha un’azione riequilibrante grazie alle sue proprietà seboregolatrici ed antinfiammatorie. Svolge un ruolo molto importante nella cura di acne e brufoli.

Tutti i nostri consigli per prevenire ed eliminare i brufoli

La detersione del viso è uno dei passaggi fondamentali per prevenire la comparsa dei brufoli: durante il giorno la nostra pelle viene a contatto con moltissimi agenti esterni che la vanno a sporcare e se questa non viene correttamente detersa c’è il rischio che la cute non riesca più a respirare e si crei uno strato di sporcizia e sebo. L’importante è usare sempre dei detergenti delicati e sebo-regolatori.

Un altro consiglio è quello di mantenere sempre la pelle ben idratata. È comune pensare che le cuti più grasse e impure non abbiano bisogno di creme proprio perché già oleose, ma è assolutamente sbagliato!
Mantenere la pelle pulita ed idratata permette di ridurre al minimo la possibilità di comparsa di brufoli, questo perché solo così si va a ricreare il giusto equilibrio tra lipidi ed acqua cellulare.

L’ultimissimo consiglio che ci sentiamo di darti è quello di non cedere alla tentazione di schiacciarti i brufoli! Facendo così, infatti, peggiorerai solo la situazione, andando ad amplificare l’infiammazione estendendola su più parti del viso.