BLACKFRIDAY: 30% di sconto! Usa il codice CRISAILOVERS Vai allo shop

Crema per brufoli adatta a chiunque!

Crema per brufoli adatta a chiunque!

L’acne e i punti neri non sono un problema che riguarda solo i ragazzi e gli adolescenti, ma può capitare a tutte le età. A chiunque è successo di svegliarsi la mattina e notare qualche imperfezione sul proprio viso: oltre ai brufoli, magari, hai notato anche un incarnato più opaco, tendente al grigio, lucido e oleoso.

Queste imperfezioni possono insorgere per moltissime cause: il cambio di stagione, un’alimentazione scorretta, sbalzi ormonali, l’utilizzo della mascherina e così via.

Molto spesso quello che si fa è iniziare a schiacciare brufoli e punti neri o usare un detergente o una crema per seccare brufoli molto aggressivi, ma così non si fa altro che stressare e irritare ulteriormente la pelle. Infatti, non bisogna mai toccare i foruncoli perché si rischia di spargere l’infezione su altri punti del viso, peggiorando la situazione. Allo stesso modo, se si usa una crema per i brufoli sul viso troppo aggressiva, si rischia di seccare e disidratare troppo la pelle, rendendola più sensibile e irritabile.

Un'altra cosa da evitare è coprire esageratamente il viso con un make up troppo pesante: anche qui, otterrai solo un viso che non riesce a respirare e si sporca e unge più facilmente.

A questo punto la domanda sorge spontanea: cosa si può fare per sconfiggere i brufoli? Continua a leggere l’articolo di oggi per scoprirlo!

 

Come capire se hai una pelle predisposta ai brufoli 

Per trattare e curare nel modo giusto la nostra cute, dobbiamo prima di tutto capire di che tipologia è: grassa, secca, mista, matura, ecc.

Solitamente una pelle impura è anche grassa, ma non è per forza detto. Le caratteristiche principali sono:

eccessiva produzione di sebo (perciò risulta così lucida, oleosa e unta), pori dilatati, brufoli, punti neri e un colorito più spento.

Le cause di una cute tendenzialmente impura, come abbiamo detto, possono essere molte: la principale è la conformazione genetica, a seguire tutta una serie di comportamenti che possono contribuire all’insorgere di questi inestetismi.

Ricordiamo che l’acne è una patologia della cute che può essere aiutata e prevenuta grazie a una crema per brufoli, ma che spesso ha bisogno anche di un consulto medico e di farmaci adeguati. Lo stato di pelle impura e grassa può portare a condizioni temporanee di acne se non adeguatamente trattate, per questo consigliamo sempre di seguire una buona skincare routine adatta al tuo tipo di pelle. 

Prima di scoprire qual è la migliore crema per brufoli, è importante capire come questi si formano, solo così potremo imparare a contrastarli. 

I brufoli si creano a seguito di un’infezione di un punto nero: sulla nostra pelle, ogni giorno, si depositano impurità e batteri, se questi riescono a penetrare all’interno di un poro che a sua volta è già affaticato e stressato a causa di sebo in eccesso o cellule morte, ecco che si crea un brufolo.

Di solito questi fastidiosi foruncoli possono rimanere visibili sulla nostra cute dai tre a sette giorni. Il modo migliore per prevenirli e curarli è sempre quello di detergere correttamente il nostro viso e applicare quotidianamente e con costanza tutti i nostri prodotti di skincare, compresa una crema per togliere i brufoli delicata e naturale.

 

creme viso brufoli 

 

La crema per brufoli adatta a te!

Come diciamo sempre, scegliere i giusti cosmetici per la propria pelle non è mai facile, poi quando si parla di una crema per i brufoli sul viso la questione si complica ulteriormente!

La crema per togliere i brufoli più adatta a queste situazioni richiedere moltissime caratteristiche: deve essere depurativa, ma allo stesso tempo idratante e leggera. Quello che spesso si crede è che le pelli più impure devono essere “sgrassate” e non abbiano bisogno di nutrimento, ma ovviamente è sbagliato, in questo modo si andrà solo a irritare la cute.

Quindi, la crema per brufoli perfetta deve essere nutriente, idratante, depurativa e avere una texture leggera, delicata e fresca.

Tra gli ingredienti da preferire si trovano l’acido ialuronico, la moringa, l’argilla, l’aloe vera, il limone e le vitamine C ed E.

 

Sconfiggi i brufoli seguendo questi 4 consigli

Ora che hai imparato a riconoscere se la tua pelle è grassa e come scegliere la crema per brufoli più adatta a te, continua a leggere per scoprire altri consigli per mantenere la cute bella e in salute.

  • Attenzione a quello che mangi: la nostra alimentazione può incidere molto sull’aspetto della nostra pelle. Se tendi a mangiare spesso alimenti industriali, ricchi di zuccheri e grassi, le probabilità dell’insorgere di brufoli, punti neri e foruncoli è elevata. È consigliato, invece, introdurre nella propria dieta frutta, verdura e bere almeno 2 litri di acqua al giorno.
  • Segui una skincare routine adeguata, delicata e naturale: esatto, queste sono le tre parole fondamentali per una cura del viso perfetta. Prima di tutto bisogna capire quali sono i prodotti più giusti per il nostro tipo di pelle, dopodiché è sempre meglio preferire cosmetici poco aggressivi e che abbiano una certificazione naturale e/o biologica ed evita di utilizzare una crema per seccare brufoli troppo aggressiva.
  • Ricordati lo scrub e la maschera viso: questi due passaggi della beauty routine sono molto importanti per chi tende ad avere una pelle impura. Non bisogna mai esagerare però, una o due volte a settimana sono più che sufficienti per vedere i primi risultati!
  • Costanza: questa è una parola chiave molto importante. Come per tutto, non bisogna avere fretta e pretendere risultati miracolosi in poco tempo, ma bisogna impostare una routine sostenibile al nostro stile di vita e portarla avanti nel tempo.