BLACKFRIDAY: 30% di sconto! Usa il codice CRISAILOVERS Vai allo shop

Cura del viso giornaliera: 6 step fondamentali

Cura del viso giornaliera: 6 step fondamentali

La cura del viso giornaliera, anche detta skincare routine, è una pratica che racchiude una serie di passaggi volti a mantenere il nostro viso sempre luminoso e in salute. In commercio possiamo trovare cosmetici per la skincare di ogni tipo, forma e colore e spesso capire quali sono quelli giusti e in quale ordine vanno usati non è affatto semplice.

Una regola base è quella di scegliere sempre prodotti di qualità, naturali e biologici che riportino delle certificazioni, solo con questi cosmetici puoi avere la certezza di non applicare sostanze nocive o chimiche sul tuo viso.

Ricordiamo, poi, che i cosmetici non sono universali e ognuno è adatto a un determinato tipo di pelle o necessità particolare (rughe, macchie, brufoli), quindi bisogna saperli scegliere correttamente per non sbagliare la propria cura del viso giornaliera uomo e donna. Altrimenti si rischia di peggiorare la situazione della nostra cute e un momento che dovrebbe essere rilassante potrebbe diventare un disastro!

Un'altra cosa da tenere bene a mente è che la cura del viso giornaliera è composta da più fasi, ognuna delle quali ha una determinata funzione e ordine. Seguire correttamente e con costanza questo ordine è fondamentale per assicurarsi la giusta efficacia dei cosmetici che si utilizzano, ma è facile fare confusione.

Scopriamo allora insieme quali sono i passaggi fondamentali della cura del viso giornaliera e qual è l’ordine corretto in cui eseguirli.

 

Step 1: lo struccante

Questo passaggio della cura giornaliera del viso donna e uomo va eseguito principalmente la sera prima di andare a dormire ed è opzionale SOLO se sei una persona che non si trucca. Altrimenti è obbligatorio: andare a dormire senza aver rimosso il make up potrebbe essere davvero molto dannoso per la tua pelle, rischi la proliferazione batterica e di conseguenza la comparsa di brufoli e acne.

Esistono diversi tipi di struccanti (oleosi, acqua micellare, latte detergente, ecc) tra cui puoi scegliere in base al tuo tipo di pelle. Per facilitare la rimozione del trucco spesso si usano anche salviette struccanti, dischetti e spugnette: mi raccomando, scegli sempre l’alternativa più green ed ecosostenibile che trovi!

 

Step 2: la detersione

La detersione va eseguita sia al mattino che alla sera, dopo aver rimosso il trucco con lo struccante. Anche questa è una fase molto importante della cura della pelle cura del viso giornaliera, in quanto serve a rimuovere il sebo in accesso, lo sporco, lo smog, le cellule morte, i batteri e i possibili residui di make up. Saltare questo step vorrebbe dire far accumulare tutte queste sostanze e ostruire i pori, di conseguenza la pelle potrebbe irritarsi o diventare più acneica.

Si trovano diversi tipi di detergenti sul mercato (schiumogeni, gel, liquidi, solidi) e come sempre è importante saper scegliere il migliore in base al proprio tipo di pelle. La linea guida comune a tutte le cuti è quella di preferire un prodotto delicato, perché è vero che questo step serve a pulire l’epidermide, ma farlo troppo frequentemente o con detergenti troppo aggressivi potrebbe seccare la cute.

Una o due volte a settimana è utile aggiungere un ulteriore prodotto a questo passaggio della cura del viso giornaliera uomo e donna: l’esfoliante. La fase dell’esfoliazione favorisce il ricambio cellulare e può essere di due tipi, ad azione meccanica (i classici scrub), oppure chimica (questi sono da utilizzare con molta cautela).

 

skincare uomo 

Step 3: il tonico

Il terzo passaggio nella nostra cura del viso giornaliera è quello del tonico. Questo prodotto è spesso sottovalutato e lo step saltato, ma ovviamente ha anche lui un ruolo molto importante all’interno della nostra routine di skincare.

Il tonico serve a ripristinare il pH naturale e il film idrolipidico della pelle che potrebbero essere stati danneggiati dallo step precedente. Ne esistono di diversi tipi in base alla loro funzione: riequilibranti, astringenti, purificanti, lenitivi o rinfrescanti.

In ogni caso è sempre meglio scegliere un tonico a base acquosa per la propria cura giornaliera del viso donna e uomo, e mai uno che contenga dell’alcool perché potrebbe seccare o irritare la pelle.

 

Step 4: il siero

Il siero va applicato subito dopo il tonico, mattino e sera, prima della crema idratante e no, questi due prodotti non sono intercambiabili ma vanno utilizzati insieme in quanto complementari.

Il siero viso ha una consistenza molto leggera, si assorbe velocemente e grazie alla sua concentrazione riesce a raggiungere gli stati più profondi dell’epidermide. Puoi scegliere quello che preferisci in base alla tua esigenza, sul mercato troverai sieri anti age all’acido ialuronico, illuminanti alla vitamina C, purificanti, anti-macchie e via dicendo.

 

Step 5: il contorno occhi

L’area perioculare è molto delicata perché sottile e tende a seccarsi e irritarsi facilmente, questo a causa di una carenza di collagene e grasso sottocutaneo. Non a caso è la zona dove si creano più inestetismi di tutto il viso: occhiaie, borse e rughe.

Vista la sua sensibilità e delicatezza, è necessario prendersi cura di questa zona con molta cura. Non basta applicare le nostre creme idratanti viso migliori, ma servono delle formule studiate appositamente per quest’area.

Una buona crema contorno occhi deve quindi essere molto idratante e nutriente, successivamente puoi scegliere la tua preferita in base ai suoi principi attivi. Se, ad esempio, sei soggettə a borse e occhiaie l’ideale è scegliere formule decongestionanti e lenitive che riattivino il microcircolo.

Anche per questo step della cura della pelle cura del viso giornaliera è utile applicare il prodotto sia al mattino che alla sera, così da rendere la cura del viso giornaliera davvero completa ed efficace.

 

Step 6: la crema viso

La crema viso è l’ultimo step della nostra skincare routine ed è uno dei passaggi più importanti, da non saltare mai! Le creme viso possono avere diverse funzioni (antiage, illuminante, antisebo, nutriente ecc), ma una cosa comune a tutte è che devono essere idratanti.

Avere una pelle idrata è fondamentale per la sua salute e protezione, per questo è fondamentale scegliere le creme idratanti viso migliori in base al proprio tipo di cute, solo così ti assicurerai l’effetto desiderato.

Va applicata mattina e sera, e se vogliamo passare al livello successivo della beauty routine, possiamo addirittura usare due creme viso diverse in base al momento della giornata. Per il mattino, infatti, sarebbe meglio preferire una crema più leggera e fresca, che dia la giusta idratazione alla pelle ma non la vada ad appesantire troppo, così da prepararla al make up. Alla sera, invece, si può usare una formula più densa e nutriente, ricca di olii e burri vegetali.