SUPER BLACK FRIDAY! Sconti fino al 48% Vai allo shop
CRISAIL BEST SELLER

I prodotti più venduti

Kit Regalo Pro Age Kit Regalo Pro Age
Kit Regalo Pro Age
Prezzo di listino €59,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Contorno Occhi Pro Age Crema Contorno Occhi Pro Age
Crema Contorno Occhi Pro Age
Prezzo di listino €28,00 €35,00 Prezzo scontato
Quickshop
Kit Regalo Nutriente Kit Regalo Nutriente
Kit Regalo Nutriente
Prezzo di listino €59,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Viso Pro Age Crema Viso Pro Age
Crema Viso Pro Age
Prezzo di listino €31,20 €39,00 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Viso Nutriente Crema Viso Nutriente
Crema Viso Nutriente
Prezzo di listino €31,20 €39,00 Prezzo scontato
Quickshop
Siero Viso Acido Ialuronico Siero Viso Acido Ialuronico
Siero Viso Acido Ialuronico
Prezzo di listino €31,20 €39,00 Prezzo scontato
Quickshop
Salvietta struccante lavabile in bambù Salvietta struccante lavabile in bambù
Salvietta struccante lavabile in bambù
Prezzo di listino €4,72 €5,90 Prezzo scontato
Quickshop
Siero Viso Vitamina C Siero Viso Vitamina C
Siero Viso Vitamina C
Prezzo di listino €31,20 €39,00 Prezzo scontato
Quickshop
Latte struccante Latte struccante
Latte struccante
Prezzo di listino €11,12 €13,90 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Contorno Occhi Nutriente Crema Contorno Occhi Nutriente
Crema Contorno Occhi Nutriente
Prezzo di listino €28,00 €35,00 Prezzo scontato
Quickshop

Filamenti sebacei naso: i rimedi

Filamenti sebacei naso: i rimedi

Non bisogna commettere l’errore di confondere i filamenti sebacei naso con i punti neri e i punti bianchi, in quanto si tratta di cose diverse. I punti neri (detti anche comedoni aperti) sono degli inestetismi che si presentano a causa dell'occlusione dei pori del viso, dovuta allo smog, trucco e inquinamento. I punti bianchi, invece, sono dei comedoni chiusi. Mentre i filamenti sebacei naso sono normali formazioni presenti sull’epidermide e non devono essere considerati degli inestetismi, anche se alcune persone possono non accettare la loro presenza. È opportuno ricordarsi sempre che per i filamenti sebacei naso rimedi esistono e sono molto efficaci per minimizzarli, ma non per eliminarli completamente. Essendo naturali formazioni cutanee, i filamenti sebacei naso non posso infatti essere rimossi, dal momento che portano il sebo lungo i pori e risultano fondamentali per la salute della cute

Il loro aspetto è quello di piccoli punti dalla struttura filamentosa e si concentrano sul naso e nella zona T. Possono avere varie colorazioni, dal biancastro al color carne e solitamente tendono a raggrupparsi l’uno vicino all’altro, apparendo come dei veri fili.

 

Filamenti sebacei sul naso: come curarli e cosa non fare

Come abbiamo anticipato, nonostante esistano per i filamenti sebacei naso rimedi naturali e cosmetici che possono contribuire a minimizzarli, in modo da renderli meno visibili, tali filamenti non possono essere rimossi completamente. Dal momento che sono conduttori del sebo, e che quest’ultimo è fondamentale per la salute della pelle, non è possibile pensare di eliminarli senza intaccare la naturale funzionalità dell’epidermide. Il sebo infatti svolge l’importante funzione di proteggere e idratare la cute, preservando la barriera e il film idro-lipidico. Solitamente coloro che hanno la pelle grassa e acneica presentano dei filamenti sebacei sul naso più visibili, ma non bisogna assolutamente provare vergogna qualora si avessero, dal momento che è una condizione comune a molte persone e con i giusti trattamenti è possibile minimizzarli e ridurli in modo efficace.

I prodotti per la cura della pelle rappresentano per i filamenti sebacei naso rimedi molto efficaci e validi, ma è importante scegliere con cura i trattamenti migliori in base alle esigenze della propria cute, inserendoli nella beauty routine quotidiana.

Al fine di riuscire a ridurre la presenza dei filamenti sebacei sul naso è consigliato l’utilizzo di prodotti contenenti in piccola percentuale l’acido salicilico, il quale svolge l’importante funzione di disostruire i pori eliminando tutte le impurità che si sono accumulate all’interno.

È fondamentale, al fine di curare i filamenti sebacei naso, evitare di schiacciarli: la tentazione può essere forte ma bisogna essere a conoscenza del fatto che, in tal modo, si rischierebbe di infettarli, ritardando l’efficacia dei trattamenti.

 filamenti sebacei naso rimedi

Filamenti sebacei naso rimedi naturali

Per ridurre la presenza dei filamenti sebacei che possono fare la loro comparsa sul naso e nella zona Tbisogna eseguire ogni mattina e ogni sera una profonda e accurata detersione del volto, utilizzando prodotti pensati appositamente per rispondere alle esigenze della propria cute. Se ad esempio si ha la pelle grassa è consigliato optare per prodotti con formulazioni sebo-regolatrici, mentre qualora si avesse la pelle secca è preferibile puntare su trattamenti idratanti e particolarmente nutrienti.

Per pulire a fondo la cute è necessario utilizzare detergenti molto delicati che non aggrediscano la pelle, ma che riescano a pulirla a fondo eseguendo un’adeguata esfoliazione, in modo da rimuovere punti neri e impurità. Dopo aver steso il detergente è opportuno massaggiarlo delicatamente sul volto, in modo da ottenere un effetto efficace fino alla profondità degli strati cutanei. Tra le varie tipologie di detergente per il viso ti consigliamo la nostra speciale formula solida (clicca QUI per saperne di più), idratante e emolliente realizzata con olio di germe di grano, estratto di calendula, olio di cocco, olio extravergine di oliva e olio essenziale di fiori di arancio.

È importante non esagerare nell’uso di prodotti astringenti: nonostante infatti nelle prime applicazioni possano dare buoni risultati, andando a stimolare le ghiandole dedicate alla produzione del sebo a lungo andare possono aumentare la lucidità della pelle favorendo la formazione di punti neri e bianchi.

Un trattamento molto consigliato per ridurre i filamenti sebacei naso è rappresentato dal peeling, il quale svolge un’azione esfoliante che stimola la produzione di collagene e elastina e contribuisce al rinnovamento delle cellule dell’epidermide.

Prima di curare, bisogna prevenire. Ci sono vari trattamenti che consentono di ridurre la presenza dei filamenti sebacei sul naso e sulla zona T, ma è opportuno adottare alcuni accorgimenti in modo da andare a intervenire alla base, evitando la loro comparsa. Se è fondamentale utilizzare trucchi per il viso che consentano alla pelle di respirare, in modo da non favorire la comparsa di punti neri e brufoli, a fine giornata bisogna sempre ricordarsi di struccarsi adeguatamente. Per rimuovere ogni traccia di make up bisogna utilizzare dei prodotti adeguati alla propria pelle, che siano delicati ma che al contempo agiscano in modo efficace (scopri le nostre salviette lavabili in bambù e il nostro latte detergente).

 


Articoli correlati