Spedizione gratuita da 30€ Vai allo shop
CRISAIL BEST SELLER

I prodotti più venduti

Kit Regalo Pro Age Kit Regalo Pro Age
Kit Regalo Pro Age
Prezzo di listino €69,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Kit Regalo Nutriente Kit Regalo Nutriente
Kit Regalo Nutriente
Prezzo di listino €69,90 €113,00 Prezzo scontato
Quickshop
Crema Contorno Occhi Pro Age
Prezzo di listino €35,00
Quickshop
Salvietta struccante lavabile in bambù
Prezzo di listino €5,90
Quickshop
Crema Viso Nutriente
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Siero Viso Vitamina C
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Siero Viso Acido Ialuronico
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Crema Viso Pro Age
Prezzo di listino €39,00
Quickshop
Crema Contorno Occhi Nutriente
Prezzo di listino €35,00
Quickshop
Kit Idratazione delicata Kit Idratazione delicata
Kit Idratazione delicata
Prezzo di listino €89,90 €148,70 Prezzo scontato
Quickshop

Punti bianchi viso: perché si formano e come eliminarli

Punti bianchi viso: perché si formano e come eliminarli

I comedoni chiusi, anche conosciuti come punti bianchi viso o grani di miglio, rappresentano una forma di acne denominata acne vulgaris. Questi inestetismi si sviluppano quando la pelle morta e l'eccesso di sebo ostruiscono i follicoli piliferi o le ghiandole sebacee, dando origine a piccole protuberanze chiuse sulla superficie cutanea.

I comedoni possono presentarsi con un colore bianco o giallastro e possono essere fastidiosi, soprattutto quando si manifestano in momenti inopportuni. In genere, questi inestetismi si concentrano nelle aree del corpo con maggiori concentrazioni di ghiandole sebacee, come il viso, la zona perioculare, la schiena, il petto, il collo e le spalle.

Ma c'è una buona notizia per chi soffre di comedoni: questi punti bianchi sul viso possono essere prevenuti e trattati attraverso una combinazione di modifiche allo stile di vita e terapie mediche. Vediamo come!

 

>>SCOPRI I NOSTRI PRODOTTI

 

Punti bianchi viso: perché vengono

I punti bianchi viso rappresentano una forma di acne lieve, che può manifestarsi con sintomi leggeri o essere del tutto asintomatica. Le ghiandole sebacee sono presenti in tutto il corpo e la maggior parte di esse è connessa ai follicoli piliferi.

I comedoni si formano quando i follicoli piliferi o le ghiandole sebacee si infiammano a causa di diversi fattori, tra cui i cambiamenti ormonali che avvengono durante la pubertà, le mestruazioni e la gravidanza, che provocano un aumento della produzione di sebo, la formazione anomala di cheratina, la presenza di batteri che causano l'infiammazione delle ghiandole sebacee e l'assunzione di alcuni contraccettivi contenenti solo progesterone, che possono aumentare i livelli ormonali e determinare l'insorgenza dell'acne nelle donne.

Inoltre, anche la genetica gioca un ruolo nell'insorgenza di diversi tipi di acne, tra cui i punti bianchi. Se un membro della tua famiglia soffre di questo problema, anche tu hai un rischio maggiore di svilupparlo. Infine, i comedoni possono comparire in aree del corpo soggette a forte attrito, come il mento, a causa dell'utilizzo di mascherine chirurgiche o della mentoniera di un indumento sportivo.

punti bianchi viso

Punti bianchi sottopelle viso: trattamenti

Come accennato, i punti bianchi viso sono una forma di acne considerata lieve e relativamente facile da trattare. Tuttavia, è sconsigliabile rimuovere autonomamente i comedoni, ma è opportuno rivolgersi a un dermatologo che possa consigliare i trattamenti più adatti per rimuoverli o prevenirne la formazione.

Poiché la pelle di ogni persona è diversa, il trattamento varia da caso a caso. Esistono diversi metodi e rimedi naturali, ma è importante collaborare con un professionista per trovare quelli più adatti alla propria cute e sensibilità.

Quando si utilizzano rimedi per questo tipo di infezione, è fondamentale proteggere la pelle dai danni solari. Molti dei trattamenti casalinghi possono sensibilizzare la pelle alla luce, per cui è consigliabile utilizzare una protezione solare priva di oli prima di esporsi al sole. In questo modo, si prevengono i danni solari e si protegge la pelle durante il trattamento.

Come eliminare punti bianchi dal viso

Ci sono diversi trattamenti e rimedi naturali che possono essere utili per i punti bianchi viso. Vediamone alcuni.

  • L'amamelide è un astringente naturale che riduce le cellule della pelle e il sebo in eccesso, ed è anche antibatterico e antinfiammatorio. Tuttavia, potrebbe non essere adatto a chi ha la pelle secca.
  • Il miele grezzo è un altro rimedio naturale utile per l'acne, grazie alle sue proprietà antinfiammatorie, antimicrobiche e antiossidanti. Dopo il lavaggio, puoi applicarlo sulla pelle pulita e lasciarlo agire per 15-20 minuti prima di risciacquare.
  • L'olio essenziale di Tea Tree è un rimedio naturale molto utilizzato per l'acne grazie alle sue proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antimicrobiche. È presente in molti prodotti per il viso.
  • L'aloe vera è una sostanza gelatinosa che lenisce la pelle acneica, aiuta a eliminare i batteri e previene le cicatrici. Puoi utilizzare l'aloe vera pura o prodotti che la contengono insieme ad altri ingredienti non irritanti.
  • Il succo di limone, grazie al suo acido, asciuga la pelle e rimuove gli oli in eccesso. Ha anche proprietà antibatteriche. Tuttavia, è importante fare un test su una piccola area per verificare la sensibilità della pelle.
  • L'acido salicilico, presente in molti prodotti per l'acne, è un astringente che assorbe l'olio in eccesso e asciuga la pelle grassa, riducendo la produzione di olio e aiutando a spingere le particelle intasate nei pori verso la superficie cutanea.
  • I retinoidi topici sono un importante trattamento medico per l'acne. Agiscono come antiossidanti, riducono l'infiammazione e promuovono la crescita e il comportamento delle cellule cutanee. Tuttavia, non devono essere usati come trattamento localizzato sui brufoli.


In caso di acne infiammatoria, il medico potrebbe prescrivere antibiotici orali o topici per distruggere i batteri della pelle in eccesso e ridurre l'infiammazione e il rossore. Le pillole anticoncezionali orali combinate sono anche utilizzate per ridurre l'acne nelle donne e sono un metodo contraccettivo approvato dalla FDA.

Come prevenire i punti bianchi viso

Per curare i punti bianchi viso, non è necessario limitarsi ai farmaci orali e topici. Ci sono molte altre opzioni per avere una pelle più sana e ridurre il rischio di futuri focolai, apportando alcune modifiche allo stile di vita.

Se usi spesso il trucco, è consigliabile utilizzare marche di cosmetici non comedogenici e privi di oli, che sono più adatti alle persone con la pelle incline all'acne. Questi prodotti non ostruiscono i pori, riducendo così la probabilità di comparsa di problemi acneici. Inoltre, è consigliabile utilizzare lozioni o creme idratanti prive di oli per limitare le quantità di olio aggiunte.

È importante lavare regolarmente i capelli e il viso e rimuovere il trucco prima di andare a letto, utilizzando uno struccante delicato e una salvietta lavabile in bambù, come la nostra, che puoi trovare QUI. Tuttavia, evitare di lavarsi eccessivamente è altrettanto importante, poiché potrebbe causare irritazioni sul viso e peggiorare il problema.

Utilizza inoltre un detergente delicato per lavare il viso due volte al giorno con acqua tiepida e una crema nutriente adatta. Infine, tampona delicatamente la pelle per asciugarla invece di strofinarla ed evita di esfoliare la cute con prodotti scrub per evitare di peggiorare la condizione.

Un altro consiglio utile è cercare di tenere le mani il più possibile lontane dal viso, poiché le mani sono una parte del corpo generalmente sporca e possono trasferire batteri sul viso. Seguendo questi consigli, potrai avere una pelle più sana e ridurre il rischio di comparsa di punti bianchi viso.

Se poi sei alla ricerca di una linea che si prenda cura della tua pelle ogni giorno, scopri i nostri prodotti del tutto naturali e privi di siliconi e parabeni, cliccando QUI.