Spedizione gratuita da 30€ Vai allo shop

Crema viso con pochi ingredienti: less is more

Crema viso con pochi ingredienti: less is more

Tutti i giorni usiamo anche fino a cinque cosmetici per la nostra skincare routine e troppo spesso non sappiamo cosa stiamo applicando sul nostro viso. Scegliere prodotti naturali con pochi ingredienti significa assicurarsi di far entrare in contatto con la nostra pelle solo quelli essenziali e necessari a prendersi cura della nostra cute, privi di ingredienti nocivi creme.

Per riconoscere, ad esempio, una crema viso con pochi ingredienti, è necessario imparare a leggere l’INCI del prodotto e saper riconoscere le certificazioni naturale, biologico e vegan.

Per INCI si intende l’etichetta del cosmetico dove vengono elencati tutti gli ingredienti presenti e in quale quantità. Le certificazioni, invece, rappresentano una sicurezza in più per il consumatore.

 

Quali sono i vantaggi di una crema viso con pochi ingredienti?

Quando si parla di una crema viso con pochi ingredienti, si fa riferimento a una cosmesi naturale, che inserisce nelle proprie formule solo i principi attivi più indispensabili. I vantaggi di una skincare routine tutta naturale sono parecchi, tra i principali si riconoscono: la formulazione delicata, l’assenza di ingredienti nocivi creme e una maggiore ecosostenibilità.

I cosmetici naturali sono adatti a tutti i tipi di pelle, anche quelli più sensibili e tendenti a irritazioni e allergie. In queste formule si trovano solo ingredienti che provengono dalla natura: ciò non solo permette di creare prodotti più attenti alla sostenibilità ambientale, ma anche alla salute della nostra pelle.

Questo perché una crema viso con pochi ingredienti non conterrà tutte le sostanze chimiche e nocive, come parabeni e siliconi, presenti in molti cosmetici tradizionali.

I prodotti con ingredienti 100% naturali hanno, infatti, una bassissima percentuale di possibilità di irritazioni e reazioni allergiche.

 

Differenza tra cosmetici naturali, bio e vegan

Molto spesso, quando si parla di cosmetici, le parole “naturale”, ”bio” e “vegan” vengono usate come sinonimi, nonostante abbiano tre significati molto diversi fra loro.

Scopriamo insieme quali sono le differenze tra queste tre tipologie di prodotto!

  • Cosmetici bio: in questo caso si intendono tutte quelle formule create con ingredienti provenienti da coltivazioni biologiche, le quali escludono o limitano l’utilizzo di prodotti chimici come ad esempio i pesticidi. Un prodotto per essere definito bio non deve contenere per forza solo ingredienti biologici ma almeno una percentuale.
  • Cosmetici naturali: in questa categoria rientrano tutti gli ingredienti di derivazione vegetale, animale e minerale. Sono quindi escluse tutte le sostanze sintetiche e chimiche.
    Capiamo bene che un prodotto naturale non è per forza anche biologico o vegano.
  • Cosmetici vegan: rientrano tutti i prodotti che non utilizzano in alcun modo ingredienti di derivazione animale.

 donna skincare

I migliori principi attivi da cercare in una crema viso con pochi ingredienti

Per scegliere una buona crema viso con pochi ingredienti bisogna sapere quali sono i principi attivi di cui hai bisogno.

Con il termine “principi attivi”, ci si riferisce alle sostanze funzionali presenti nelle formule in quantità superiori alle altre che formano la composizione e soprattutto, che danno a un cosmetico una determinata proprietà.

Conoscerli, quindi, significa sapere e capire subito quale prodotto fa al caso nostro e se è adatto alle esigenze della nostra pelle.

Qui di seguito ti consiglieremo una serie di ingredienti con proprietà attive che riteniamo le migliori sul mercato: cercale nell’INCI la prossima volta che vorrai acquistare una crema viso con pochi ingredienti!

Vitamina C

Si può trovare all’interno di creme, tonici e sieri e ha due principali principi attivi: quello antiossidante e illuminante.

Questa vitamina è, infatti, in grado di contrastare l’invecchiamento cutaneo e il colorito spento, grazie all’azione uniformante e illuminante.

Acido Ialuronico vegetale

Questa sostanza è presente naturalmente nel nostro corpo e permette alla pelle di mantenersi elastica, liscia e tonica, ma col passare del tempo tende a diminuire sempre di più: per questo abbiamo bisogno di integrarla con creme e sieri. Ha proprietà idratanti e anti aging.

Melograno

Il melograno è un potentissimo antiossidante ed è ricco di vitamine, potassio e calcio, aiuta la rigenerazione cellulare e a spianare le rughe d’espressione. Protegge la pelle dai raggi UV prevenendo macchie e irritazioni e, infine, facilita la circolazione del sangue, aiutando la distensione dei tessuti.

Mirtillo

Ha un’azione lenitiva e calmante, aiuta moltissimo le pelli sensibili ed arrossate. Molto utile anche per riattivare il microcircolo, contrastare le occhiaie e migliorare la condizione di pelle impure che presentano i pori molto dilatati.

Aloe Vera

Questa pianta è ricchissima di proprietà benefiche: svolge azioni lenitive, antinfiammatorie e antietà. Inoltre, contrasta i radicali liberi e grazie alla loro formulazione fresca e leggera, i cosmetici all’aloe vera sono perfetti da utilizzare d’estate o per le pelli miste e grasse.

Burro di karitè

Emolliente, profondamente nutriente e lenitivo. È presente in moltissime creme idratanti e nutrienti, perfetto per le pelli più secche o le creme da notte.

Olio di jojoba

 La sua particolarità è quella di essere molto simile al nostro sebo (grasso naturale che riveste la cute) ed è ottimo per idratare a fondo la pelle e proteggerla da fattori esterni come l’inquinamento da smog e gli agenti atmosferici.